SAFETY CONDIZIONI PISTA – Criteri per la valutazione delle condizioni superficiali di una pista

Corso dedicato ai gestori e operatori aeroportuali che, secondo la circolare ENAC APT 10-A,

devono mantenere e controllare lo stato della pavimentazione della pista per garantire che le operazioni di atterraggio e decollo degli aeromobili avvengano in sicurezza sia in condizioni normali che in condizioni meteorologiche avverse che possano ulteriormente alterare il coefficiente di aderenza come pioggia e neve.

 

Destinatari

Secondo l’attuale normativa il corso è dedicato al personale delle Società di gestione aeroportuale adibito al controllo e alla manutenzione della pista e al rilevamento e comunicazione del coefficiente di aderenza e il monitoraggio dello stesso.

 

Obiettivi del corso

L’attività di formazione, articolata in initial e recurrent training, è finalizzata a rendere il personale addetto consapevole dell’importanza della propria attività e del potenziale impatto sulla safety derivante da eventuali errori o deviazioni rispetto agli standard.

 

Programma

  • Introduzione
    • APT10A
    • Cenni sulla normativa di riferimento
    • Definizioni e sigle
  • Incidenti e loro analisi
    • Illustrazione e statistiche degli incidenti relativi alle uscite di pista con particolare attenzione a quelle provocate da una non adeguata aderenza o problema di pavimentazione
    • Nozioni pratiche e generali sul fenomeno dell’aderenza
  • Pista Dry- Metodologie e Azioni di verifica
    • L’importanza della manutenzione e del controllo della pista e delle sue pertinenze
    • Gli Elementi di contaminazione (liquidi, FOD, residui di gomma, ecc..)
    • Sistemi e metodologie per il monitoraggio periodico
    • Valori di riferimento del coefficienti di aderenza della pista
    • Il programma di manutenzione
  • Pista Contaminata/wet – Metodologie e azioni di verifica
    • Le precipitazioni atmosferiche
    • I dati importanti per un pilota per garantire l’operazione di decollo e atterraggio sicura ed efficiente
    • Pista Wet e pista contaminata
    • La pioggia
    • L’aquaplaning
    • La neve
    • Pilot Report – Breaking Action
  • Diffusione delle informazioni
    • ESTIMATED SUAFACE FRICTION (ESF)
    • SNOWTAM E METAR/SPECI

 

Modalità e durata 

  • Corso base: 16 ore
  • Corso aggiornamento: 8 ore

 

Sedi didattiche

  • Aule su base di più richieste
  • Presso cliente

[]
1 Step 1


Per maggiori informazioni contattare:



Email: info@aaaps.it
Tel: +39 02 87 36 62 18

keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder