Formazione del Personale ed Assistenza ai Passeggeri Disabili o a Ridotta Mobilita' (PRM)

La circolare ENAC GEN 02A nel dicembre 2014 ha adeguato la normativa riferita all’applicazione del regolamento europeo 1107/06, sull’assistenza ai passeggeri disabili o a ridotta mobilità, introducendo anche aspetti sanzionatori e di valutazione della qualità del servizio.

In questa normativa è previsto quanto qui riassunto, per la formazione del personale operante nel trasporto aereo, ovvero tutto il personale dei vettori aerei e dei gestori aeroportuali, compreso quello alle dipendenze d un subappaltatore, che fornisce assistenza diretta alle persone disabili o a mobilità ridotta

Gli obiettivi della formazione sono la consapevolezza della normativa, del principio di non discriminazione e parità di trattamento, conoscenza degli aspetti operative in base alla propria funzione.

I corsi previsti dalla normativa sono tre:

  • Modulo 1 – propedeutico per tutti e specifico per il Personale che non presta assistenza diretta ai PRM ma può entrare in contatto con essi nel corso dell’attività
  • Modulo 2 – Personale dedicato all’assistenza diretta dei PRM 
  • Modulo 3 – Personale di bordo (assistenti di volo)

 

Corso per Personale dedicato all’assistenza dei Passeggeri Disabili o a Ridotta Mobilita’ (Modulo 2) da effettuarsi dopo il Modulo 1 –

 

Destinatari: 

  • Nell’ambito delle attività di assistenza aeroportuale, personale dedicato all’assistenza diretta dei PRM

 

Conoscenze e competenze da acquisire:

  • Prevenzione dei rischi e corretta movimentazione passeggeri da sedia a rotelle ad altra seduta o viceversa.
  • Assistenza a passeggeri ipovedenti e con cane guida
  • Gestione degli ausili per la mobilità per evitare danneggiamenti
  • Conoscenza delle pratiche di imbarco e sbarco
  • Conoscenza dei diritti e della dignità delle persone
  • Miglioramento delle capacità relazionali e di comunicazione

 

Contenuti del corso:

  • Descrizione del lavoro e analisi dei rischi
  • Descrizione degli ausili per la mobilità e regole d’uso
  • Attività di assistenza nelle diverse fasi di viaggio (dal parcheggio all’aeromobile)
  • Descrizione dei mezzi a disposizione in aeroporto e regole d’uso
  • Assistenza in pratica nelle diverse situazioni di disabilità, con ciascuna specificità
  • Procedure di sollevamento dei passeggeri (teoria e pratica)
  • Cenni di primo soccorso
  • Procedure da attivare in caso di anomalìe o emergenze

 

Durata del corso:

  • Corso Base Modulo 2 da effettuarsi prima dell’inizio delle attività in ambito aeroportuale della durata di 8 ore
  • Corso di Aggiornamento Modulo 2 annuale della durata di 4 ore, unitamente al corso di Aggiornamento Modulo 1 biennale della durata di 2 ore
  • Questo corso viene organizzato su richiesta del cliente, con sede da concordare.

 

[]
1 Step 1


Per maggiori informazioni contattare:



Email: info@aaaps.it
Tel: +39 02 87 36 62 18

keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder