Mittenti Conosciuti
Mittenti Conosciuti da cui originano merci o posta per il trasporto aereo

Procedura per diventare “Mittente Conosciuto” per aziende che producono e/o distribuiscono beni destinati a viaggiare come merce aerea. Tali aziende possono risparmiare tempo e denaro:  la merce parte più veloce e senza controllo di sicurezza in aeroporto.

I mittenti conosciuti sono riconosciuti dall’autorità competente, il soggetto che intende ottenere la qualifica di mittente conosciuto deve presentare la domanda di approvazione alla Direzione Aeroportuale ENAC nel cui ambito di competenza territoriale insiste la sede legale della società.
Ogni approvazione come mittente conosciuto è relativa ad un sito operativo specifico.
La Direzione Aeroportuale ENAC presso la quale è stata presentata la domanda, effettuati tutti gli accertamenti necessari per la verifica di conformità del richiedente ai requisiti dei Regolamenti 300/2008 e 2015/1998 e s.m.i., nonché a quanto prescritto dal PNS, qualora l’esito sia positivo, emette il provvedimento di approvazione trasmettendolo alla Direzione Centrale Coordinamento Aeroporti dell’ENAC, che provvede ad attribuire ad ogni sito riconosciuto un codice alfanumerico identificativo specifico ed a registrare le coordinate del mittente nella «Banca dati CE degli agenti regolamentati e dei mittenti conosciuti».
Solo dalla data di inserimento nella «Banca dati CE degli agenti regolamentati e dei mittenti conosciuti» il soggetto interessato acquisisce la qualifica di mittente conosciuto.
Un mittente conosciuto nomina, per ciascun sito, almeno una persona responsabile dell’applicazione e sorveglianza dello svolgimento dei controlli di sicurezza nel sito in questione. Tale persona deve aver superato un controllo dei precedenti personali (background check).
Il personale del mittente conosciuto coinvolto, a vario titolo, nelle operazioni deve essere normativamente sottoposto a formazione professionale iniziale e periodica.
Un mittente conosciuto viene riconfermato a intervalli regolari non superiori a 5 anni. Questo comporta una verifica in loco al fine di valutare se il mittente conosciuto continui a soddisfare i requisiti normativi.
Un mittente conosciuto garantisce che:
a) sul sito o nei locali sia presente un livello di sicurezza sufficiente a proteggere da interferenze illecite merce e posta riconosciute come da trasportare per via aerea; nonché
b) tutto il personale in grado di accedere a merci o posta identificabili come da trasportare per via aerea e che siano state sottoposte ai prescritti controlli di sicurezza, sia stato selezionato e formato conformemente ai requisiti richiesti dal Regolamento UE 2015/1998; nonché
c) durante la produzione, il confezionamento, l’immagazzinamento, l’invio e/o il trasporto (a seconda delle voci che interessano), di merci e posta identificabili come da trasportare per via aerea vengano protette da interferenze illecite o da manomissione.
Se, per una qualsiasi ragione, tali controlli di sicurezza non sono stati applicati ad una spedizione o quando la spedizione non è stata originata dal mittente conosciuto sotto la sua responsabilità, il mittente conosciuto precisa chiaramente questa circostanza all’agente regolamentato in modo che possano essere attuati i richiesti controlli.

FORMAZIONE OBBLIGATORIA:

Responsabile per la sicurezza: Corso di SECURITY (Aviation Security) di categoria A12bis – Personale con responsabilità a livello locale per garantire che un programma di sicurezza e la sua applicazione rispondano a tutte le disposizioni normative (referenti locali della sicurezza) – paragrafo 11.2.5 Regolamento UE 2015/1998 e s.m.i..

Durata corso base di 14 ore, aggiornamento ogni 3 anni con 7 ore in aula.
Per la nomina di referente locale per la Sicurezza di Mittente Conosciuto non è dovuto l’esame per la certificazione ENAC.

Personale che ha accesso a merci identificate per le spedizioni aeree: Corso di SECURITY (Aviation Security) di categoria A9 – Personale che effettua controlli di sicurezza su merci e posta diversi dallo screening o che ha accesso a merci e posta identificabile per essere trasportata per via aerea – paragrafo 11.2.3.9 Regolamento UE 2015/1998.

Durata corso base di 14 ore, aggiornamento ogni 3 anni con 7 ore in aula.

Autotrasportatori: In caso di uso di trasporto proprio, il mittente conosciuto deve dimostrare che i conducenti abbiano ricevuto la formazione pertinente. Se la società si avvale di un appaltatore, deve assicurarsi che la merce destinata al via aerea sia sigillata o imballata in modo che manomissioni risultino evidenti e che, per ogni trasporto, vi sia la dichiarazione del trasportatore di cui all’appendice 6-E del Reg. UE 2015/1998 e s.m.i..
Corso di SECURITY (Aviation Security) di categoria A14 – Personale che necessita di una formazione generale di sensibilizzazione alla sicurezza – paragrafo 11.2.7 Regolamento (UE) 2015/1998 e s.m.i..
Durata corso base di 4 ore, aggiornamento ogni 5 anni con 2 ore in aula.

Siamo qualificati ed esperti, con istruttori certificati ENAC per:
consulenza nella preparazione e presentazione della richiesta di certificazione
formazione necessaria per la qualifica di tutto il personale

[]
1 Step 1


Per maggiori informazioni contattare:



Email: info@aaaps.it
Tel: +39 02 87 36 62 18

keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder